Visita Cappella Sistina

Visita Cappella Sistina | Storia, punti salienti e altro

Prenota i tuoi biglietti per la Cappella Sistina

Musei Vaticani e Cappella Sistina: biglietti prioritari con ingresso assistito

Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli +

Visita guidata (con meno di 22 ospiti) - Musei Vaticani & Cappella Sistina

Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h 30 min
Tour guidato
Altri dettagli +

Visita guidata (con meno di 30 ospiti) ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
3 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Tour guidato Premium per piccoli gruppi ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h 30 min
Tour guidato
Altri dettagli +

Cappella Sistina | Casa degli affreschi rinascimentali di Michelangelo

La Cappella Sistina è un tesoro di ricchezza spirituale e artistica. La cappella ospita eventi religiosi di massima importanza come il conclave papale, ma è meglio conosciuta per gli affreschi al suo interno, creati dai pittori rinascimentali Sandro Botticelli, Pietro Perugino, Pinturicchio, Domenico Ghirlandaio e Cosimo Rosselli. L'oepra d'arte più importante della cappela è senza dubbio il Giudizio Universale che copre la volta del soffitto.

Perché vale la pena visitare la Cappella Sistina

Visita Cappella Sistina
  • Ammira le bellissime opere d'arte che si trovano all'interno della cappella con raffigurazioni di stroie prese dalla bibbia e i ritratti dei Papi eseguiti da Pietro Perugino, Sandro Botticelli, Domenico Ghirlandaio, Cosimo Rosselli e i loro assistenti.
  • Guarda le opere in marmo come il paravento, gli stalli del coro e lo stemma pontificio vicino alla porta d'ingresso.
  • Osserva le Storie della Genesi dipinte da Michelangelo Buonarroti sul soffitto della Cappella Sistina.
  • Guarda da vicino il Giudizio Universale dipinto da Michelangelo sul muro dell'altare.

Origini e costruzione - Visita Cappella Sistina

La Cappella Sistina è stata costruita sul sito della Capella Magna (Cappella Maggiore), centro della Cappella Papale. Papa Sisto IV fece costruire la Cappella Sistina tra il 1473 e il 1481.

La cappella Sistina fu progettata dall'architetto italiano Baccio Pontelli e fu costruita sotto la supervisione di Giovannino de Dolci. La cappella fu decorata con affreschi di diversi artisti rinascimentali tra cui Sandro Botticelli, Domenico Ghirlandaio, Pietro Perugino e Michelangelo.

Dove si trova la Cappella Sistina?

Visita Cappella Sistina

Cappella Sistina: orari di apertura

Gli orari di apertura della Cappella Sistina sono simili a quelli dei Musei Vaticani:

Da lunedì a sabato
09:00 - 18:00 (entrata finale alle 16:00)

Ogni ultima domenica del mese
09:00 - 14:00 (entrata finale alle 12:30)
I visitatori sono tenuti a lasciare le sale 30 minuti prima dell'orario di chiusura del museo.

Chiusura: 11 febbraio, 19 marzo, 18 aprile, 29 giugno, 15 agosto, 1 novembre, 8 e 26 dicembre.

Per saperne di più >

La storia della Cappella Sistina in breve

La Cappella Maggiore esiste dal 1368. Al tempo di Papa Sisto IV, alla fine del XV secolo, la cappella era in rovina. Papa Sisto IV decise di costruire una nuova cappella al suo posto. La cappella fu costruita tra il 1473 e il 1481. Dopo la sua costruzione, famosi artisti del periodo rinascimentale furono chiamati a decorare il suo interno con affreschi. Il lavoro si svolse tra il 1481 e il 1482.

La prima messa nella Cappella Sistina fu celebrata il 15 agosto 1483. Durante la messa, la cappella fu consacrata e dedicata a Nostra Signora dell'Assunzione.

Il primo conclave papale si tenne nella Cappella Sistina nel 1492.

Fu Giulio II della Rovere, nipote di Sisto IV, che affidò a Michelangelo il compito di modificare alcune parti della decorazione. Tra il 1508 e il 1512, dipinse il soffitto e la parte superiore delle pareti. In occasione della festa di Tutti i Santi (1 novembre), Giulio II inaugurò la Cappella Sistina con una messa solenne.

Nel 1515, Papa Leone X commissionò a Raffaello di progettare gli arazzi che sarebbero stati appesi nella parte inferiore delle pareti. Gli arazzi raffiguravano eventi della vita di San Pietro e della vita di San Paolo come descritto nei Vangeli e negli Atti degli Apostoli. Ci vollero quasi quattro anni per completarlo. Tuttavia, durante il Sacco di Roma del 1527, gli arazzi furono saccheggiati.

Verso la fine del 1533, Michelangelo fu incaricato di dipingere il Giudizio Universale sulla parete dell'altare da Clemente VII de' Medici, che fu pontefice dal 1523 al 1534. Il lavoro fu completato tra il 1536 e il 1541.

Gli affreschi del muro d'ingresso della cappella furono ridipinti nel XVI secolo da Hendrik van den Broeck e Matteo da Lecce. Gli affreschi della Cappella Sistina hanno subito un restauro completo tra il 1979 e il 1999. Gli arazzi di Raffaello furono riassemblati durante questo periodo e iniziarono ad essere esposti nella Cappella Sistina nel 1983.

La Cappella Sistina continua a servire come sede di importanti funzioni del Calendario Papale e del Conclave Papale.

Punti salienti della Cappella Sistina

Visita Cappella Sistina

Muro Sud

Il muro meridionale presenta affreschi che rappresentano le Storie di Mosè. Originariamente composta da otto pannelli, la serie iniziò dalla parete dell'altare con la Nascita e il Ritrovamento di Mosè del Perugino. Questo affresco è stato sostituito dal Giudizio Universale. Oggi, il ciclo presenta i seguenti affreschi:

  1. Viaggio di Mosè in Egitto
  2. Eventi nella vita di Mosè
  3. Attraversamento del Mar Rosso
  4. Consegna delle tavole dei comandamenti
  5. Punizione dei ribelli
  6. Testamento e morte di Mosè

La serie dei Pontefici corre lungo tutte le pareti. Le figure di Cristo e del primo papa Pietro, così come Lino e Cleto, andarono perse quando Michelangelo dipinse il Giudizio Universale. Nelle lunette più in alto Michelangelo dipinse gli Progenitori di Cristo come elencati all'inizio del Vangelo di San Matteo.

Visita Cappella Sistina

Muro del Nord

Questa parete presenta storie prese dalla vita di Cristo. Gli affreschi erano originariamente distribuiti su otto pannelli, iniziando con la scena della Natività dipinta da Perugino sulla parete dell'altare. Anche questa fu distrutta per fare spazio al Giudizio Universale. Oggi, gli affreschi che rappresentano gli eventi della vita di Cristo seguono questa sequenza:

  1. Battesimo di Cristo
  2. Tentazioni di Cristo
  3. Vocazione dei primi apostoli
  4. Discorso della montagna
  5. Consegna delle chiavi
  6. Ultima Cena

Oltre le finestre, si possono vedere tre episodi della Passione, cioè la Passione nel giardino, l'Arresto di Gesù e la Crocifissione. Il ciclo si conclude con la Resurrezione di Cristo, che può essere vista sul muro d'ingresso. La serie dei Pontefici continua su questo muro.

Visita Cappella Sistina

Muro d'ingresso

Questa parete presenta affreschi che raffigurano i due episodi finali dei cicli di Mosè e Cristo. Questo include:

  • Resurrezione di Cristo
  • Disputa sul corpo di Mosè

I dipinti, tuttavia, furono distrutti nel 1522. Durante il pontificato di Gregorio XIII, i dipinti furono sostituiti. La Resurrezione fu sostituita da Hendrik van den Broeck e Matteo da Lecce eseguì la sostituzione del lavoro di Signorelli. La raffigurazione dei Papi continua su questa parete.

Affreschi di Michelangelo

Visita Cappella Sistina

Soffitto della Cappella Sistina

Giulio II decise di far rinnovare la decorazione del soffitto della Cappella Sistina poiché gli scavi effettuati a nord e a sud dell'edificio per la costruzione della Torre Borgia e per la nuova San Pietro avevano provocato una crepa sul soffitto. Anche se il soffitto fu riparato da Bramante, l'affresco originale fu danneggiato nel processo. Egli incaricò Michelangelo di sostituire i dipinti sul soffitto, per circa 40 m di lunghezza e 13 m di larghezza, ad un'altezza di 21 m. Gli affreschi raffigurano oltre 300 scene bibliche, le più famose sono quelle che raffigurano episodi del Libro della Genesi. L'opera d'arte dell'alto Rinascimento richiese più di quattro anni, dal 1508 al 1512, e fu realizzata minuziosamente stando in piedi su una speciale impalcatura progettata da Michelangelo stesso.

Visita Cappella Sistina

Il Giudizio Universale

Il Giudizio Universale è uno dei lavori più importanti di Michelangelo. Dipinto tra il 1536 e il 1541, l'affresco è incentrato sulla figura di Cristo, nel momento prima che venga pronunciato il Giudizio Universale. Egli è raffigurato in modo calmo, intento a richiamare l'attenzione di una folla in stato di agitazione. Accanto a Cristo vedrai la Vergine, che sembra rassegnata alla svolta degli eventi. Intorno a loro, troverai i Santi e gli Eletti in attesa del giudizio. Una di queste figure è San Bartolomeo che tiene in mano una pelle scorticata sulla quale si trova un autoritratto di Michelangelo. Nella sezione inferiore ci sono gli angeli dell'Apocalisse, i risorti che recuperano i loro corpi e angeli e diavoli intenti a combattere.

Il Giudizio Universale è stato oggetto di dure critiche per la sua nudità. Nel 1564, la Congregazione del Concilio di Trento decise di far coprire alcune delle figure del Giudizio. Il compito fu consegnato a Daniele da Volterra.

Domande frequenti - Visita Cappella Sistina

D. Cos'è la Cappella Sistina?

R. Situata nel Palazzo Apostolico, la Cappella Sistina è la cappella della Cappella Papale. È anche una popolare attrazione turistica che ospita alcuni spettacolari affreschi creati da Michelangelo.

D. Dove si trova la Cappella Sistina?

R. La Cappella Sistina si trova all'interno dei Musei Vaticani a 00120 Città del Vaticano.

D. Quali sono gli orari di apertura della Cappella Sistina?

R. La Cappella Sistina è aperta dal lunedì al sabato dalle 09:00 alle 18:00. Ogni ultima domenica del mese, la Cappella Sistina è aperta dalle 09:00 alle 14:00.

D. Quando è stata costruita la Cappella Sistina?

R. La Cappella Sistina è stata costruita tra il 1477 e il 1480.

D. I biglietti per la Cappella Sistina sono disponibili online?

R. Sì, ora puoi prenotare i tuoi biglietti per la Cappella Sistina online. Puoi prenotare i tuoi biglietti per la Cappella Sistina cliccando qui.

D. Posso fare fotografie all'interno della Cappella Sistina?

R. No, la fotografia è strettamente proibita all'interno della Cappella Sistina.

D. Dove posso comprare i biglietti per la Cappella Sistina?

R. Puoi comprare i biglietti per la Cappella Sistina online.

D. Cosa posso vedere all'interno della Cappella Sistina?

R. All'interno della Cappella Sistina troverai affreschi che rappresentano le vite di Mosè e di Gesù, così come il Giudizio Universale e il soffitto che è stato dipinto da Michelangelo.

D. Sono disponibili visite guidate alla Cappella Sistina?

R. Sì, le visite guidate alla Cappella Sistina saranno disponibili con il tour del Vaticano.